Cosa avviene dopo la dimissione del reparto di cardiologia?

Alla dimissione dal reparto il paziente può:

1) Essere trasferito in un Centro di Riabilitazione Cardiologica
2) Essere inviato al proprio domicilio
In entrambi i casi per quanto riguarda alcune importanti patologie inizia un percorso ambulatoriale che prosegue nei mesi e anni successivi. Presso il Dipartimento di Cardiologia sono attivi i seguenti ambulatori dedicati:
a) Ambulatorio post-infarto
b) Ambulatorio post- angioplastica
c) Ambulatorio scompenso cardiaco
d) Ambulatorio cardiopatia ipertensiva
e) Ambulatorio per la prevenzione secondaria (Dislipidemie e antifumo)
f ) Ambulatorio riabilitazione cardiologica
Durante i vari percorsi ambulatoriali sono programmati tutti i controlli strumentali necessari con l’obiettivo di mantenere stabile nel tempo la patologia del paziente e agire in modo preventivo sui fattori di rischio per evitare future re-ospedalizzazioni.

News dal Gruppo

Pinna pintor approda una nuova équipe di oculistica

Dopo tanti anni di collaborazione con l’Ospedale Koelliker di Torino, dal 19 settembre 2016 la...

Policlinico e l’international registry of aortic dissection

IRAD ovvero il Registro Internazionale della Dissecazione Aortica, nasce nel 1996 per volont...

Novara è centro di riferimento per la stenosi aortica

Il Dipartimento di Chirurgia Cardiaca diretto dal Dott. Marco Diena della Clinica San Gaudenzio di...