Dissecazione aortica? Monza è centro d’eccellenza

Policlinico e l’international registry of aortic dissection

IRAD ovvero il Registro Internazionale della Dissecazione Aortica, nasce nel 1996 per volontà del Prof. Kim Eagle, che oltre ad essere il Principale Coordinatore è il Direttore del Dipartimento di Cardiologia presso la Cleveland Clinic della Michigan University. Il Registro è un consorzio mondiale di Centri di Ricerca che studia e valuta le modalità di presentazione, le terapia ed il decorso a breve e lungo termine della dissecazione aortica di tipo A e B. Il Policlinico di Monza dal luglio 2016 è entrato a fare parte dei centri di eccellenza che possono contribuire alla crescita clinica e scientifica della prevenzione e del trattamento della dissecazione aortica.
dott valerio stefano tolvaIl Centro Cuore del Policlinico di Monza si inserisce come quarto Centro Italiano del Registro. L’Università del Michigan (Michigan, USA) funge da coordinatore primario ed identifica in ogni centro un “Principal Investigator” (PI) cioè una figura che coordina l’attività del registro locale. Al Policlinico di Monza questo compito è ricoperto dal Dott. Valerio Tolva, Direttore del Dipartimento di Chirurgia Vascolare. Insieme al PI lavora un team di clinici e chirurghi che svolgendo attività chirurgica quotidiana permette la valutazione e l’inserimento nel Registro dei pazienti affetti da dissecazione aortica sia in elezione che in urgenza. Figure cardine del team IRAD del Policlinico di Monza sono il Dott. Valerio Stefano Tolva, Direttore del Dipartimento di Chirurgia vascolare; il Dott. Guido Lanzillo, Direttore del Dipartimento di Cardiochirurgia; il Dott. Andrea Mortara, Direttore del Dipartimento di Cardiologia; il Dott. Filippo Scalise, Direttore del Dipartimento di Cardiologia Interventistica e il Dott. Giuseppe Scardina, Direttore del Dipartimento di Cardiologia Riabilitativa post operatoria.
Il Centro Cuore del Policlinico di Monza con le sue competenze è in grado di affrontare la diagnostica ed il trattamento della dissecazione aortica entro poche ore dall’insorgenza dei sintomi. Il Dipartimento di Diagnostica per Immagini diretto dal Prof. Toufic Khouri offre una copertura diagnostica H24 per qualsiasi emergenza ed il Dipartimento di Anestesia e Rianimazione diretto dal Dott. Paolo Grosso garantisce la stabilizzazione del paziente critico al momento dell’arrivo in Pronto Soccorso. Il Paziente, se necessario, viene portato in urgenza nel blocco operatorio, coordinato dal Dott. Andrea Cuccio e dedicato agli interventi cardiovascolari con circolazione extracorporea. Tra gli elementi diagnostici d’urgenza, l’ecocardiografia transtoracica e transesofagea appare essere fondamentale per ridurre il tempo tra riconoscimento della dissecazione aortica e terapia medica o chirurgica. L’esperienza del team di cardiologi coordinati dal Dott. Daniele Poggio e dal Dott. Carlo Andrea Santambrogio, unisce e completa il percorso del trattamento finale della dissecazione aortica.
La partecipazione a questo Registro permette ulteriormente al Centro Cuore del Policlinico di Monza di diventare un punto di riferimento regionale e italiano per il trattamento di questa delicata patologia e inoltre crea un sistema di sinergia scientifica e clinica tra gli ospedali limitrofi finalizzato a rendere la rete dell’emergenza cardio- aortica più immediata e disponibile. Maggiori informazioni sul sito www.iradonline.org

News dal Gruppo

Si è svolto ad aprile il corso “imaging and the heart”

Dal 9 al 14 aprile 2017 si è tenuto il Corso di Cardiochirurgia che, con...

Clinica San Gaudenzio: ecco il dott. Bruno Pezzulich

Arriva da Torino il nuovo Referente del Servizio di Elettrofisiologia della Clinica San Gaudenzio di Novara...

Nuovo intervento alla clinica S. Gaudenzio di Novara

La dissezione aortica è una malattia vascolare con un'alta mortalità se non viene trattata...